Mal di denti rimedi naturali per alleviare il dolore quando questo fastidio comincia a diventare veramente insopportabile oppure per bloccare sul nascere i vari sintomi. Il mal di denti è un fenomeno veramente molto doloroso spesso e volentieri si presenta con delle fitte improvvise che portano a spasmi in zone circoscritte della nostra faccia e del nostro volto corrispondenti all’arcata dentale.

L’odontalgia come è definito a livello medico il mal di denti, è un dolore che può essere di più tipi ovvero pulsante oppure continuo o penetrante che può diventare più forte quando i denti sono chiamati ad una risposta dall’alternarsi di temperature calde e fredde. E’ per questo motivo che durante gli stimoli termici può essere accentato il dolore ai denti. Ma un’altra causa del dolore in eccesso può essere uno stimolo chimico ovvero quando mangiamo dei dolci o degli zuccheri che vanno ad indolenzire ulteriormente il dente oppure meccanici dovuti ad una masticazione errata.

Il mal di denti generalmente è soltanto un sintomo di una malattia più grave a livello dentario e trova delle spiegazioni plausibili in fenomeni quali le carie e le gengiviti, ascessi dentali oppure un accumulo eccessivo di placca o di tartaro.

Spesso troppo trascurato il mal di denti non deve invece passare in secondo piano bisogna sempre richiedere una visita da uno specialista per risalire a ciò che ha causato questo dolore. Come detto potrebbe essere una carie oppure un ascesso da non sottovalutare perché potrebbe peggiorare con il passare del tempo e dalle mancate cure necessarie.

Dopo aver visto che cos’è un mal di denti e andiamo a vedere insieme rimedi naturali per alleviare questo tipo di dolore. Quali possono essere e e quanto utili sono.

Mal di denti: rimedi naturali per alleviare il dolore

Quali sono e possono essere i rimedi naturali per superare il mal di denti? Ce ne sono molti ma sono efficaci? Andiamo a vedere quelli migliori ed a descriverli per capire quanto efficienti realmente siano.

Come superare un mal di denti attraverso l’uso di rimedi naturali e senza andare ad inserire nel nostro organismo componenti esterne o chimiche come quelle contenute nei vari farmaci in uso? Andiamo a vedere questi rimedi naturali e partiamo da uno piuttosto differente. Quale? L’aglio.

Perché usare e come usare l’aglio per il mal di denti? Un rimedio della nonna: tritate due spicchi d’aglio e applicate il composto sulla parte che fa male e provoca dolore del dente, il risultato sarà una mini anestesia del dolore. Ovviamente si tratta solo di un rimedio al dolore lancinante, dovete andare da un medico specialista per farvi visitare e capire la causa che genera il dolore.

E come l’aglio anche la cipolla: una medicina naturale a tutti gli effetti nonostante il sapore che spesso lascia nella nostra cavità orale. Cosa fare per alleviare i dolori del mal di denti? Prendete una cipolla, tagliatela a fettine veramente sottili e cominciate a masticarle lievemente, vedrete il dolore sparire o attenuarsi in pochissimo tempo.

Ma non solo questi due alimenti naturali, cosa altro possiamo usare per alleviare il nostro dolore ai denti? Alternative sono:

  • Cavolo, foglie
  • Malva
  • Chiodi di garofano
  • Camomilla
  • Menta

Perché e come utilizzare questi rimedi naturali? Per i chiodi di garofano basta realizzare un infuso ed usarlo facendo degli sciacqui per la bocca. Se avete a disposizione invece l’olio di chiodi di garofano applicatelo pure direttamente sulla zona indolenzita. Per la malva, possiamo usarla per realizzare degli infusi allo stesso modo visto l’effetto calmante.

Anche le foglie di cavolo possono essere di sollievo al mal di denti: come? Piccoli impacchi con queste foglie possono essere salutari in caso di dolore acuto. Applicatele con cautela.

Infine menta: usate foglie essiccate della variante piperita, create degli infusi con effetti subito lenitivi. Bevete il preparato o come detto per chiodi di garofano e malva fare dei delicati risciacqui. Da provare in ultimo anche gli impacchi con la camomilla per il loro effetto calmante.