Cosa c’è di meglio di una tazza di tè e di un buon cupcake? Se poi si cucina seguendo la ricetta vegan questo simpatico dolcetto diventa ancora più leggero e adatto proprio a tutti.
Possiamo decorare il nostri cupcakes nel modo che più preferiamo: la glassa aromatizzata che viene messa in cima alla nostra mini torta può essere impreziosita da perline di zucchero colorate, gocce di cioccolato, frutta fresca e chi più ne ha più metta!

Questo unito alla loro dimensione (sono monoporsione) li rende un dolce davvero amato da tutti, ma soprattutto dai più piccoli.
Ma come possiamo preparare un cupcake seguendo la ricetta vegan e quali sono le migliori idee per decorarli? Scopriamolo insieme

Cupcake: la ricetta vegan

Vediamo ora come preparare i nostri cupcakes seguendo la ricetta vegan che poi arricchiremo con decorazioni adatte proprio a tutte le occasioni.
Per preparare questa vera prelibatezza ci occorrono i seguenti ingredienti:

  • 200 g di farina
  • 120 g di zucchero
  • Un cucchiaino di bicarbonato
  • Mezzo cucchiaino di sale
  • 300 ml d’acqua
  • 70 ml di olio di girasole
  • Un cucchiaio di estratto di vaniglia
  • Un cucchiaio di aceto di mele
  • Scorza di limone

Per la copertura:

  • 200 ml di panna vegetale
  • Zucchero a velo

Il primo passo da fare per preparare questi deliziosi dolcetti è quello di mescolare in un contenitore l’acqua, le scorze di limone grattugiato, l’olio, l’aceto di mele, la vaniglia, il sale e lo zucchero e sbatterli con una frusta fino ad ottenere un composto amalgamato e schiumoso.
Possiamo poi aggiungere, dopo averli setacciati, la farina e il bicarbonato continuando a mescolare con la frusta fino a quando non ci saranno più grumi.

Prendiamo poi dei piccoli pirottini e versiamo l’impasto preparato. Dopo aver preriscaldato il forno a 180° possiamo infornare i nostri cupcakes per circa 20 minuti.
Prepariamo intanto la copertura montando la panna vegetale e unendola allo zucchero a velo: questo abbinamento consentirà di avere una copertura più corposa e modellabile.

Una volta cotti dobbiamo tirarli fuori dal forno e lasciarli raffreddare prima di mettere la panna vegetale sopra ad essi.
Possiamo, ad esempio, unire alla panna del cacao per rendere la copertura al cioccolato e aggiungere lamponi freschi, oppure lasciare la panna al naturale e decorarla con zuccherini colorati. Insomma possiamo dare sfogo alla nostra fantasia e rendere i nostri dolci davvero speciali.

Cupcake: idee per decorarlo

Dopo aver visto la ricetta vegan dei cupcakes scopriamo quali sono le idee più originali per decorarli.
Prima di tutto possiamo aggiungere alla ricetta base della copertura qualsiasi ingrediente: dal cocco alla vaniglia, dal cioccolato in polvere alle fragole, è possibile dare qualsiasi gusto alla nostra panna vegana.

Un’altra idea è quella di aggiungere brillantini e colorante per alimenti alla nostra copertura. In questo modo avremo dei cupcakes davvero originali che faranno impazzire i nostri bambini.
Se vogliamo preparare dei cupcakes a tema Halloween basterà mettere nella sac a poche la panna montata vegetariana precedentemente unita allo zucchero a velo e metterla in cima al nostro dolcetto. Prendere poi delle gocce di cioccolato fondente vegan e utilizzarle per creare occhi e bocca: un’idea semplice e veloce per creare degli splendidi cupcakes a fantasmino.

L’idea invece per preparare dei dolcetti per Natale è quella di creare una copertura unendo la panna vegetale è un colorante alimentare rosso. Dopo averla messa sopra ai nostri cupcakes spolverarla di brillantini alimentari e stelline di zucchero (reperibili in qualsiasi negozio ben fornito di prodotti per dolci).
Ecco che con pochi passaggi potremmo servire in tavola dei simpatici dolcetti in tema con le feste natalizie.

Per San Valentino invece possiamo creare una copertura con il colorante Rosa e aggiungere brillantini e cuoricini di zucchero. Se poi lo incartiamo con una carta a tema il gioco è fatto: abbiamo un fantastico dolce da regalare a tutti coloro che amiamo.
Insomma possiamo davvero preparare i cupcakes vegani per ogni occasione: basta liberare la nostra fantasia e decidere in che modo decorare i nostri dolci.