Le patate al forno sono un contorno tradizionale della cucina italiana, ma quali sono le migliori ricette per cucinarle?
Che siano in tavola per accompagnare il pollo, il pesce oppure dei secondi piatti vegani la loro bontà è indiscutibile.

Esistono davvero moltissimi modi per preparare le patate al forno: c’è chi aggiunge il pangrattato per renderle più croccanti, chi lascia la buccia e chi le fa all’americana farcite con diversi ingredienti.
Esistono tuttavia delle accortezze che renderanno le nostre patate più gustose, qualsiasi sia la ricetta a cui vogliamo affidarci; ad esempio consigliamo di acquistare patate a pasta gialla al posto di quelle bianche: contengono meno amido e rimangono più compatte anche dopo la cottura.
Un altro trucco è quello di non sovrapporre le patate durante la cottura per evitare che ce ne siano alcune crude e alcune bruciate.

Dopo avervi dato qualche piccolo consiglio generale ecco a voi 5 gustose ricette per preparare delle patate al forno che faranno impazzire tutti!

Patate al forno: ricette gustose

Vediamo ora le prime ricette per preparare delle gustosissime patate al forno ideali per gli amanti del croccante.
La prima che vi proponiamo non prevede l’aggiunta di ingredienti per renderle croccanti, ma solo un uso sapiente del forno.

Dobbiamo prima di tutto lavare le patate con acqua fredda, pelarle e tagliarle a spicchi; dobbiamo cercare di essere il più precisi possibili e farli, più o meno, delle stesse dimensioni.
Prendiamo poi una ciotola di acqua fredda e immergiamo le nostre patate, lasciandole lì per circa mezz’ora. Una volta che l’acqua non sarà più limpida e che quindi l’amido di sarà eliminato possiamo asciugarle per bene con un panno di cotone.
Passiamo quindi alla fase di cottura: preriscaldiamo il forno a 180° avendo cura di lasciare dentro la teglia su cui vogliamo appoggiare le nostre patate e quando il forno avrà raggiunto la temperatura desiderata estraiamola, aiutandoci con le persone.
Oliamola bene e distribuiamo le patate in modo che non vi siano sovrapposizioni, aggiungiamo rosmarino, aglio, olio e sale e mescoliamo il tutto.
A questo punto possiamo farle cuocere a 180° per circa 30 minuti, mescolandole ogni tanto durante la cottura.
Ecco che con pochi consigli avremo in tavola delle patate davvero croccanti.

La seconda ricetta prevede invece che le patate vengano gratinate, ci occorre quindi mozzarella e pangrattato.
Le stiamo le patate per circa 20 minuti in acqua salata con tutta la buccia, poi scoliamo le e asciughiamole, sbucciamole e tagliamole.
Nel frattempo accendiamo il forno e tagliamo la mozzarella a fette, quindi prendiamo le patate e mettiamole in una teglia ricoprendolo con metà mozzarella, sale, pepe e rosmarino.
Facciamo quindi un secondo strato con gli ingredienti avanzato e inforniamo a 200° per circa 15 minuti.

L’ultima ricetta per le patate al forno senza buccia è sicuramente la più originale e fantasiosa. Si procede prendendo le patate e facendole bollire per circa 20 minuti senza la buccia; quindi dopo averle fatte raffreddare dovremo tagliare in due e farcile con prosciutto e mozzarella, oppure con tofu per una variante vegana e farle cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti.

Patate al forno: ricette con la buccia

Ecco qui invece altre ricette davvero fantasiose per preparare le nostre patate al forno con la buccia.

La prima è davvero semplice: basterà lavare bene le nostre patate senza ovviamente sbucciarle e metterle in una ciotola con acqua fredda per circa 30 minuti dopo averle tagliate a spicchi.
Trascorso il tempo necessario dovremo asciugare le nostre patate e nel frattempo accendere il forno a 180°, quindi metterle in una teglia e condirle con olio, sale e rosmarino.
A questo punto basterà cuocerle a 180° per 30 minuti avendo cura di girarle ogni tanto.

La seconda ricetta per cuocere le patate con la buccia in forno arriva direttamente dall’Inghilterra.
Dobbiamo prima di tutto lavare le e senza sbucciarle, avvolgiamole nella carta di alluminio e mettiamole in forno per circa 50 minuti a 180°.
Trascorso il tempo necessario apriamo i cartocci e spacchiamo le patate a metà aggiungendo del burro, del sale e qualche erba aromatica. Ecco pronte delle fantastiche patate al cartoccio.