Torte salate che passione, sono una di quelle pietanze a cui non diremmo mai di no e per non rinunciarci anche per chi segue una dieta vegana, ci sono delle ricette veramente facili da realizzare. Andiamo a vedere come andare ad impastarle e cucinare queste torte salate per essere e restare sempre in salute ed in forma.

Per torta salata si intende in ambito culinario una preparazione che può avere la forma di una vera e propria torta tonda o quadrata, ma ovviamente sia salata. La preparazione di questo piatto si effettua con uova, farina e burro con l’aggiunta di ingredienti che poi andranno cotti al forno, ingredienti che andremo a sostituire per la preparazione vegana.
Le torte salate nascono nell’epoca medievale con il pasticcio romano che diventa una vera e propria torta ripiena con verdure. Utilizzata come piatto unico durante gli anni la ricetta della torta salata si è evoluta e modificata con il miscuglio delle cucine popolari e le varie differenze geografiche che hanno portato alla creazione di torte sempre più complicate e variegate.

Nella gastronomia le torte salate sono delle tipologie di torte che utilizzano come impasto anche la pasta sfoglia, la pasta frolla oppure quella chiamata pasta brisé o semplicemente il tipico impasto utilizzato anche per la pizza. Le più famose torte salate sono tre sul territorio italiano:

  • torta pasqualina: ligure per una torta salata tipica della Liguria che viene preparate al forno nel tempo pasquale;
  • il casatiello prodotto tipico della cucina napoletana una torta dolce o salata tipica del periodo anche in questo caso pasquale con formaggio salame e uova.
  • infine la pizza di patate ovvero una torta salata a base di patate tipico anche in questo caso della cucina della Campania oggi diffusa in ogni regione d’Italia.

Dopo aver capito che cos’è la torta salata con tre esempi tra le più importanti a livello italiano, andiamo a scoprire una ricetta vegana per preparare la torta salata senza infrangere i dettami di una dieta rigida.

Torte salate: gli ingredienti

Per prima cosa andiamo a vedere gli ingredienti che saranno necessari per preparare una torta vegana che sia saporita e nutriente.
Ingredienti necessari per l’impasto sono:

  1. 200 g di farina di farro
  2. 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  3. Un cucchiaino di aceto di vino
  4. 100 g di farina integrale
  5. Un pizzico di sale fino
  6. 180 millilitri d’acqua temperatura ambiente
  7. Bicarbonato di sodio mezzo cucchiaino

Dopo aver visto cosa ci serve per l’impasto, invece avremmo bisogno di altri ingredienti per la farcitura:

  1. Una zucchina
  2. Tre patate
  3. un pizzico di sale fino
  4. origano e prezzemolo
  5. olio extravergine di oliva 2 cucchiai

Vediamo dopo aver preso tutti gli ingredienti e preparati sul nostro bancone quale è la ricetta per preparare questo tipo di impasto di una torta salata vegana e come possiamo creare anche un una farcitura con zucchine e patate molto semplice ma nutriente.

Torte salate: ricetta zucchine e patate

Per prima cosa dobbiamo per realizzare la nostra torta salata con zucchine e patate preparare tutti gli ingredienti sul nostro bancone e poi predisporre due preparazioni differenti una per la farcitura ed una per l’impasto.

Per preparare l’impasto versate in primis in una ciotola molto grande le due farine e richieste dai tre ingredienti insieme all’acqua e l’olio. All’impasto unite anche il sale un pizzico solamente, poi il bicarbonato e l’aceto. Impastate a mani nude come per la preparazione della pizza dopodiché lasciate a temperatura ambiente per circa 30 minuti nei quali potete cominciare la preparazione delle zucchine e delle patate.

In questa seconda fase dovete affettare la zucchina come preferite nella forma più sottile però possibile andando poi a sbucciare le patate facendo lo stesso lavoro. Attenzione che le patate e le zucchine siano molte fine altrimenti potrebbe risultare poi crude. Per evitare proprio questo cuocete le patate in una padella in modo che siano prima dorate in padella e rifinite quindi nel forno. Riscaldate nel frattempo il forno e preparate una teglia con carta da forno aopra e bagnatelo leggermente con un poco d’acqua in modo che non si bruci. Inserite sopra l’impasto una volta steso con le mani. Quindi farcitelo con il condimento in modo omogeneo.

Cuocete il tutto, in inserire in forno quando questo arriva a 180 gradi. Il tempo di cottura è di circa 30 minuti quindi va lasciato freddare e servito